Simatech, qualità ed efficienza a tutela della nostra salute

Abbiamo incontrato Francesco Camoesa, titolare di Simatech Ticino SA, azienda specializzata leader in Svizzera nel campo della decontaminazione, manutenzione e bonifica di siti immobiliari e industriali contaminati, chiedendogli di raccontarci la sua attività.

Ciao Francesco, ci racconti la storia di Simatech? | Per raccontarla dobbiamo partire dalla mia storia personale. Il primo maggio del 1999 ho fatto un incidente in moto, così non ho potuto proseguire con il mio lavoro e ho iniziato come manovale per la Delfor: ho iniziato ad appassionarmi, abbiamo aperto un grosso cantiere a Ginevra considerato il secondo per dimensioni in Europa in fatto di bonifica di materiali pericolosi, come l’amianto. A questo punto ho approfondito l’argomento, seguito dei corsi in Francia per l’utilizzo dei macchinari e mi sono aggiornato avvalendomi delle precedenti conoscenze come meccanico. Dopo l’esperienza in Delfor, sono stato otto anni a Losanna dove sono diventato responsabile dipartimento amianto. Poi, insieme al mio ex direttore, abbiamo deciso di licenziarci e ritirare le Simatech. Sono tornato a lavorare sui cantieri e abbiamo aperto la succursale qui. Non è solo grazie alle mie conoscenze e alle voglia di fare che tra il 2015 – 2016 è esploso il lavoro: ci sono state nuove direttive che obbligavano alla bonifica ma nessuno se ne preoccupava, anche a causa dei prezzi elevati. Tutti questi fattori, hanno fatto sì che al mio arrivo ho acquistato una clientela enorme. Nel 2018 mi sono separato a livello contabile dalla casa madre. Abbiamo, infine, aperto la Simatech Ticino, in modo da essere indipendenti, gestire le cose al meglio, fornire un servizio centralizzato al cliente e avere un potere decisionale totale.

Cosa fa oggi Simatech? | Simatech è nata per occuparsi della bonifica da amianto. Oggi ci occupiamo di tutto quello che è descritto nelle direttive cantonali in fatto di ricerca di metalli pericolosi, quindi amianto, PCB e piombo. Il PCB non è ancora regolato dalla SUVA, anche se talvolta è più pericoloso dell’amianto. Il piombo interessa più per una questione di smaltimento, che di salute.

Quindi Simatech si occupa anche delle perizie o principalmente dello smaltimento? | Io conosco tutti gli ambiti e ho gli attestati per seguire sia i controlli finali che le perizie e la direzione lavori, però Simatech si occupa unicamente delle bonifiche. È la parte operativa, ci occupiamo della rimozione parziale o totale a seconda delle richieste del cliente.

Oggi chi sono i vostri principali clienti? | Se parliamo di amianto, aiutiamo gli operai. L’articolo 31 bis impone che il datore di lavoro faccia un’indagine perché si assicuri che non ci siano materiali pericolosi come amianto e PCB, prima di inviare gli operai sui cantieri. Il nostro lavoro serve quindi a proteggere la loro salute.

La vostra azienda ha una grande esperienza in fatto di bonifica. In Ticino te ne occupi direttamente tu, ci sono concorrenti importanti? Qual è l’elemento che vi differenzia dagli altri? | Sicuramente ci sono molti concorrenti. Una delle cose di cui vado orgoglioso è l’aver fatto esperienza a Ginevra, l’unico cantone che si basa sulla legislazione Francese. In Francia sono molto avanzati in questo settore, quindi Ginevra era al top: ho voluto portare in Ticino questi standard, che riguardano le procedure e la sicurezza. Scegliere me, per il cliente, significa avere un dizionario della bonifica, perché sono in grado di risolvere ogni suo dubbio.

Un’esperienza che fa la differenza perché applica procedure che altri non applicano con una mentalità all’avanguardia. Qual è il futuro della Simatech? | Il futuro della Simatech è non tanto creare profitto, ma far si che tutti abbiano accesso ai nostri servizi e poterli offrire anche oltre confine.
Con quale parola identifichi la tua azienda? | Perfezione. È lì che voglio puntare. Perché vedo nei clienti il dubbio, alle volte fondato, e riesco a tranquillizzarli anche andando contro i miei interessi.

Simatech Ticino SA
Via San Gottardo 18B, 6532 Castione
Tel. +41 91 606 22 12
Mobile +41 79 505 22 12
info@simatech-ti.ch
www.simatech-ti.ch

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Iscriviti alla newsletter