Il condominio Shina, a Lugano

In Ticino sono più di 100’000 gli edifici esistenti edificati tra il 1946 e il 1980 (Fonte: Statistica degli edifici e delle abitazioni (SEA), Ufficio federale di statistica, Neuchatel). Edifici vetusti che necessiterebbero di interventi di ristrutturazione importanti. Tra questi edifici, la gran parte, negli anni non ha ricevuto l’attenzione necessaria e la manutenzione opportuna. Spesso e volentieri si deve correre ai ripari per risanare singoli difetti, e relativi danni, causati purtroppo da interventi non completi e implementati senza un’auspicabile visione d’assieme.

Edificio terminato, lato nord-ovest. Scatto realizzato con drone da ph. Luciano Bignotti Carona. © tecnoclima.ch.

La tendenza che noi addetti ai lavori stiamo constatando è quella di essere chiamati da amministrazioni e Comitati di rappresentanza di PPP (Proprietà per piani) per realizzare studi di fattibilità che risolvano questo o quel problema riscontrato durante l’utilizzo. In queste determinate situazioni, se non si realizza un’analisi completa e d’assieme, si rischia di andare in cantiere e rendersi conto solo durante i lavori che sussistono altre problematiche non considerate durante la stima dei costi d’investimento oramai già presentata in Assemblea, a quel punto le cose spesso si complicano. Un esempio concreto che oggi vogliamo presentare è quello della ristrutturazione e riqualifica formale di questo edificio di metà anni ’70, ben visibile e riconoscibile da chi è Luganese. L’amministrazione dello stabile in questione, GPM Global Property Management SA, coadiuvata dal procuratore Laerte Forni, dal Presidente del Comitato di rappresentanza delle PPP Gabriele Cattaneo e dal suo Comitato, dall’inizio hanno cercato uno studio d’architettura che analizzasse le loro problematiche completamente. Durante il primo sopralluogo potemmo notare molti ferri d’armatura esposti da tempo agli agenti atmosferici, infiltrazioni sui soffitti delle terrazze, piastrelle distaccate sui pavimenti delle terrazze, serramenti rovinati e non più ermetici all’aria oltre alle finiture di facciata potenzialmente contenenti amianto. Si è quindi analizzato il caso, considerando ogni aspetto. I risultati finali ci hanno portato a consigliare, oltre agli interventi di risanamento edile e impermeabilizzazione, anche la posa di un cappotto termico e sostituire i serramenti, gestendo anche la pratica dei sussidi Cantonali. Questo agire ci ha permesso di investire un pò di più sul rivestimento delle facciate (facciate ventilate) che oltre a riqualificarle formalmente ha contribuito ad ottimizzare i costi di gestione dell’energia, raggiungendo nel complesso degli interventi, una riduzione dei costi di circa il 40 %. I vantaggi di una facciata ventilata, oltre a quello di donare un estetismo totalmente nuovo all’edificio, sono molteplici e spesso e volentieri sottovalutati oppure non conosciuti. Pensiamo alla mitigazione del surriscaldamento estivo, alla protezione alle intemperie delle facciate stesse, ad una riduzione dell’effetto convettivo sulle facciate, etc, etc. La salvaguardia del patrimonio territoriale e naturalistico, lo sviluppo e l’evoluzione delle attività di costruzione e la qualità degli spazi in cui viviamo, sono aspetti che da sempre rivestono un ruolo importante non solo a livello politico ma nella vita di tutti i giorni. La gestione degli insediamenti assume un ruolo cruciale nella pianificazione di un territorio ed è un elemento essenziale per garantire una buona qualità di vita alla popolazione. Dove, cosa, quanto e come costruire o ristrutturare sono alcune delle domande alle quali bisogna rispondere per poter garantire uno sviluppo armonioso, coordinato e sostenibile del proprio territorio. Lo studio d’architettura Tecnoclima di Luca Giordano & Partners conosce bene il territorio e da più di 20 anni gestisce le commesse che assume analizzandone ogni sua fase: dallo studio di fattibilità iniziale, al progetto definitivo/esecutivo, alla domanda di costruzione, alle gare d’appalto, alla realizzazione e al controllo dei costi, collaudo e liquidazioni.

Le ditte che, con noi, hanno portato a termine con successo il mandato | Impresa di costruzione: Impresa Galli Sa, Rivera; Cappotto e facciate: At Coperture SA, Riva San Vitale; Fornitore isolamento termico: Sager SA, Diirreniisch; Impermeabilizzazioni e resine: soresine SA, Caslano; Metalcostruzione e parapetti: Metalmarano SA, Sant’Antonino; Gessatura: Carnovale Sagl, Mezzovico; Impianti elettrici: Edmondo Franchini SA, Lamone; Impalcature e montacarichi: Stella ponteggi SA, Biasca; Ingegnere civile: Roberto Pra, Lugano; Ingegnere fuoco: Tea engineering Sagl, Melano; Ingegnere ambientale (fase progetto): Econs SA, Bioggio; Ingegnere ambientale (fase operativa): Ecorisana Sagl, Taverne; Bonifica amianto (prima fase): Sitaf SA Davesco, Sorango; Bonifica amianto (seconda fase): Belfor SA, Lumino.

STUDIO TECNOCLIMA
di Luca Giordano & partners
ARCHITETTURA – ENERGIA
Via Dufour 21
6900 Lugano
Tel. 091 924 14 14
www.tecnoclima.ch

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter