ated-ICT Ticino entra nei suoi 50 anni

L’associazione promuove l’utilizzo della tecnologia per le imprese e i professionisti in Ticino in una vetrina digitale inedita.

ated ICT Ticino è un’associazione indipendente, fondata e attiva nel Canton Ticino da 50 anni, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie e alla trasformazione digitale. Dal suo esordio, organizza manifestazioni e promuove conferenze, giornate di studio, visite e viaggi tematici, workshop e corsi. ated – ICT Ticino collabora con le principali istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di riferimento, nonché altre associazioni vicine al settore tecnologico e all’innovazione. Grazie alla costante crescita qualitativa dell’attività svolta sul territorio si propone come l’associazione di riferimento nell’ambito economico, politico ed istituzionale del cantone, in grado di favorire il dibattito tra aziende e professionisti e capace di coinvolgere le giovani generazioni, grazie ai percorsi promossi dal programma ated4kids e da tutte le sue altre iniziative.

E anche in un anno come il 2020, complesso e difficile, ated-ICT Ticino ha saputo affrontare con spirito resiliente e proattivo lo scenario in continua evoluzione. Da un lato la pandemia ha imposto di riorganizzare e ridefinire tutte le attività associative – dagli eventi ai corsi di formazione – per continuare a offrire servizi al territorio e perseguire la propria missione fondante. Una missione che è quella di attivare reti virtuose tra professionisti e imprese, ma anche informare, educare, appassionare alla tecnologia e al digitale, facilitando i progetti innovativi e creando sinergie che portino valore aggiunto al tessuto economico e sociale del nostro Cantone.

Infatti, proprio per sostenere il territorio durante la prima ondata pandemica è stata lanciata una piattaforma dedicata alla “solidarietà digitale ated”, cui hanno aderito molte realtà ticinesi e molti professionisti, con servizi di volontariato e soluzioni tecnologiche a disposizione di aziende e famiglie. Ma nello stesso periodo anche la rubrica l’Opinionista, realizzata con Davide Proverbio ha avuto un suo importante seguito. Infatti, sono state organizzate oltre 50 tra interviste e tavole rotonde con figure di alto profilo, per raccontare come la trasformazione digitale fosse ormai entrata in tutti i settori e mercati. Poi ci sono stati gli eventi come Visionary Day e Voxxed Days Ticino. Sono stati sdoganati nella loro prima edizione digitale con oltre 1’700 iscritti, grazie a sessioni con relatori di fama internazionale per animare l’Autunno Digitale di Lugano.

Ma veniamo ora al 2021. Sarà per ated-ICT Ticino un anno di grandi novità, perché buona parte delle iniziative promosse rientreranno nel solco dei primi 50 anni, visto che l’associazione è attiva dal novembre 1971. Fin dalla prima attività con cui abbiamo idealmente aperto l’anno 2021. Un progetto solidale e tecnologico, collegato alla piattaforma “solidarietà digitale ated”. Si è trattato della tombola digitale a sostegno del Mulino di Maroggia, con 10 mila tagliandi venduti, oltre mille i partecipanti collegati attraverso i canali social lo scorso 23 gennaio, per oltre 5 ore di diretta.

E nel corso dell’anno ci saranno molti appuntamenti dedicati alla formazione e alla condivisione di esperienze di valore sia portate dall’estero sia legate alle eccellenze del nostro territorio. È in fase di progettazione un evento prolungato, della durata di un anno che non ha precedenti in Svizzera. Sarà un “ated-ICT Ticino virtual Expo e Forum”, che consentirà di aggregare in un unico luogo digitale il Visionary Day e tutte le iniziative che sono in via di organizzazione. L’idea di avere uno spazio digitale molto evoluto significa proporre un’esperienza unica, immersiva e indedita, creata grazie a una tecnologia pensata su misura per organizzatori, relatori, partecipanti, espositori e sponsor, che supera i limiti del tempo e dello spazio.

Infine, abbiamo in calendario i percorsi creati per ated4kids, un vero e proprio unicum in tutta Svizzera. Naturalmente, siamo sempre alla ricerca di Mentor e nuovi Partner per promuovere e far evolvere i nostri progetti, che attraggono ogni anno così tanti talenti e giovani ragazzi e ragazze dai 6 ai 15 anni sempre motivatissimi nel comprendere cosa ci sia dietro alla tecnologia. Pensiamo, infatti, che solo unendo il gioco alla programmazione si possano allenare le competenze e le menti dei nostri figli e figlie, così da prepararli a saper gestire la tecnologia senza subirla passivamente.

Ated – ICT Ticino
Casella Postale 1261
6502 Bellinzona
T. +41 91 857 58 80
media@ated.ch
www.ated.ch

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Iscriviti alla newsletter