Aziende
Il romanticismo delle case di campagna in città
Il romanticismo delle case di campagna in città

di Marianne Kohler, redattrice del portale immobiliare homegate.ch | 

Il comfort rustico e il romanticismo della vita di campagna continua ad affascinare chi vive in città. E come ogni idillio, anche questo è più che altro un’idea, perché la vita in campagna è determinata dalla quotidianità del singolo esattamente come lo è in città. Una piccola concessione a quest’idillio noi comunque la facciamo sempre volentieri. Con le atmosfere rustiche, le cose fatte a mano, i richiami alla campagna. Come creare romantici ambienti rustici anche nelle case di città lo vedrete qui.

Tavolata campestre | I grandi tavoli rustici  non solo sono confortevoli, ma trasmettono anche quella sensazione di calore e solidità che tutti noi vorremmo percepire a casa nostra. Tavoli così non sono una prerogativa delle case di campagna. Stanno benissimo anche in un tipico appartamento di città. Sono invitanti, offrono tanto spazio per mangiare, lavorare, chiacchierare e stare insieme. Qui il tavolo è anche accompagnato da belle sedie di legno con seduta intrecciata, disponibili in vari colori. Per sottolineare l’atmosfera delle case di campagna: Mettete qualcosa sul tavolo anche tra un pasto e l’altro: un mazzo di fiori freschi comprati al mercato, un cesto pieno di mele, un candelabro antico o un vassoio con una bottiglia di vetro e dei bicchieri.

Colazione contadina in stoviglie di ceramica | Le stoviglie bianche vanno sempre bene, ma un po’ di colore, le irregolarità delle ceramiche fatte a mano, qualche tocco di vernice trasparente e qualche motivo dipinto non nuocciono ad un tavolo apparecchiato, e danno un po’ di comfort rurale. Soprattutto per la colazione, è bello apparecchiare il tavolo con grandi tazze, bei piatti e graziose coppette. Per una buona colazione contadina: Servite una buona treccia, croccanti panini, burro appena preso dal contadino o al mercato, marmellata fatta in casa, che tra l’altro potrete preparare anche all’ultimo momento. Cuocete brevemente dei frutti di bosco o della frutta con dello zucchero e presentate questa marmellata veloce in una ciotola. Servite il latte in bottiglie mentre il caffellatte, come da vera tradizione contadina svizzera, in scodelle. Mettete dei fiori in vasetti per conserve e create un’atmosfera di festa con la luce delle candele anche di mattina.

Tempo del raccolto nella credenza | La voglia di rinnovare un po’ la casa viene soprattutto in autunno. Non dev’essere per forza un grosso investimento. A volte un paio di scodelle colorate, un romantico piatto per la torta, qualche bicchiere colorato o delle tazze nuove danno alla credenza e al tavolo un aspetto nuovo. Per una credenza più gradevole: Per gli armadi vale sempre il trucco di Cenerentola, ovvero le cose belle le vogliamo avere sotto gli occhi, quelle di tutti i giorni lontane dalla vista. Cercate di far spazio in cucina per collocare i pezzi che vi piacciono di più in modo da poterli anche vedere. Disponendoli ad esempio su un piccolo scaffale, su una credenza o in una vetrinetta. Mettete tra le stoviglie belle anche un paio di libri di cucina, una brocca con dei fiori o qualche souvenir o reperto che vi sta a cuore.

Rustico moderno | Il rustico si mostra anche volentieri in versione moderna. Il legno grezzo si combina senza problemi col metallo, le comode poltrone hanno forme cubiche pulite, gli armadi sono in pregiato legno massiccio, ma dal design sobrio. Per creare uno stile misto ispirato alla campagna: Non mettete attorno al tavolo un unico tipo di sedie, ma accostate a sedie moderne sgabelli di legno o una panca. Scegliete mobili vecchi e mobili nuovi e combinateli tra di loro. Ad esempio un vecchio comò di legno di famiglia e un armadio di metallo moderno dal look industriale, o anche sgabelli rustici attorno a un semplice tavolo bianco.

Legno, rame e vetro | Un ambiente che richiama la campagna lo potrete creare anche scegliendo e combinando materiali naturali. Adesso si trovano moltissime cose in legno, e anche oggetti in rame, belle bottiglie di vetro, cesti, pregiate scatole per le scorte e biancheria di lino vanno per la maggiore.


Il grande sogno della casa di campagna | Spesso si sognano grandi spazi, ma quello a disposizione è poco. E allora un contenitore in più diventa prezioso. Questo letto, oltre a essere comodo come quelli delle case di campagna, offre tanto spazio nei cassettoni integrati.

Avvolgersi nella flanella | Quel morbido tessuto di cotone garzato chiamato flanella torna a nuova vita. In passato, in campagna, la biancheria del letto era in flanella d’inverno e in lino d’estate. Oggi le nuove lenzuola in morbida flanella sono un’altra cosa, scozzesi, ad esempio, come le nuove lenzuola di Pfister. Da abbinare a cuscini ornamentali e plaid scozzesi di lana.

Fiori tutto l’anno | Le lenzuola fiorate ricordano un po’ quelle della nonna, e sono molto romantiche, come queste belle lenzuola di Ikea. Per un letto ancora più romanticamente agreste: Mischiate i motivi: ai tessuti floreali abbinate tessuti rigati e quadrettati. Sulle lenzuola stendete avvolgenti coperte di lana, sul letto disponete cuscini ornamentali, ad esempio dei cuscini ricamati a punto croce. Come testiera utilizzate una vecchia persiana, rifinite i cuscini all’uncinetto, mettete dei fiori in un vasetto di vetro sul comodino.

Il legno porta in casa la natura | Niente porta in casa così tanto calore, e il profumo e l’atmosfera della natura come il legno. Non che debba essere tutto in legno, intendiamoci. Un bell’elemento d’arredo, come un vecchio comò rustico, basta già, e sta bene con tutto. Metteteci sopra qualche grazioso soprammobile, come una natura morta. Dei vecchi quadri che riproducono paesaggi, un piatto con della verdura o della frutta, dei libri che invitano ad essere sfogliati e naturalmente dei colorati fiori freschi o dei rami di bacche in una brocca di ceramica o in una vecchia bottiglia del latte andranno benissimo.

Osate col blu | Se il legno la fa da padrone nel vostro appartamento rendetelo più moderno e interessante con il blu, il colore di moda dei complementi d’arredo. Scegliete pregiate tende blu, come le tende su misura di Pfister. Ma anche semplici tocchi, come vasi, ciotole o bicchieri blu, stanno bene con il legno.

Un po’ di campagna nel vetro | Magnifica l’idea della ditta danese che si occupa di arredamento d’interni Tine K. Home: disponete semplicemente dei fiori e del verde o dei rami in grandi contenitori di vetro, e come per incanto vi entrerà in casa un pezzo di campagna.

L’amore per il dettaglio è importante | Se si vuole personalizzare la propria casa bisogna avere amore per il dettaglio. Il romanticismo agreste e l’atmosfera da vita di campagna fanno il loro ingresso con cesti, ciotole di ceramica dipinte a mano, verdure sott’olio in bei vasetti di conserve, vecchi reperti trovati al mercatino delle pulci, come bidoncini per il latte, scatole dei biscotti, tortiere, e naturalmente belle tovaglie di lino, come queste di Walter.

Ulteriori articoli sull'argomento «casa»
blog.homegate.ch

Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città Il romanticismo delle case di campagna in città
Torna indietro
Iscriviti alla newsletter